REGIONE DEL VENETO

regione veneto

CONFORM promuove, progetta, gestisce e rendiconta progetti di ricerca, formazione, innovazione tecnologica, produzione audiovisiva e cinematografica, in ambito regionale e nazionale, a valere su Avvisi e Bandi di Ministeri, Regioni e Fondi Interprofessionali, con particolare riferimento allo sviluppo di nuovi modelli formativi e di business, di innovazioni di processo/prodotto, di internazionalizzazione, di implementazione di soluzioni tecnologiche aumentate (AR/VR/MR), di promozione e valorizzazione del patrimonio culturale, materiale, immateriale e industriale, con l’utilizzo di modalità interattive in grado di incrementare gli elementi esperienziali, per rendere “intelligente” ed “emozionale” un ambiente statico e tradizionale.

LE PRINCIPALI AREE DI COMPETENZA DEI PROGETTI DI RICERCA, FORMAZIONE E CONSULENZA NAZIONALI

  • sviluppo delle competenze tecnico-professionali, manageriali, relazionali e comportamentali delle figure professionali preposte al presidio del business e della qualità dei servizi/prodotti offerti
  • sperimentazione di modelli di analisi del fabbisogno, di macro e micro progettazione, di erogazione, valutazione e controllo qualità di percorsi formativi in grado di trasferire a giovani e gruppi deboli del mercato del lavoro le competenze richieste dai sistemi produttivi locali
  • valorizzazione e promozione della cultura imprenditoriale e manageriale
  • valorizzazione e tutela del patrimonio artistico, architettonico, storico, degli antichi mestieri, della tradizione artigianale e dei prodotti tipici locali
  • valorizzazione e promozione dello sviluppo turistico attraverso la realizzazione di azioni di marketing territoriale, animazione socio culturale e sensibilizzazione naturalistico-ambientale
  • promozione e gestione di iniziative finalizzate ad accrescere la competitività delle imprese, mediante lo sviluppo di nuovi modelli organizzativi centrati sull’innovazione tecnologica, sull’ammodernamento e sull’internazionalizzazione dei processi produttivi.

PROGETTI SVOLTI ED IN CORSO – REGIONE DEL VENETO

DGR 497 – Progetto: L1- S.I.P. 4.0 – Sistemi Innovativi di Produzione 4.0

Il Progetto “L1 – S.I.P. 4.0 – Sistemi Innovativi di Produzione 4.0” si inquadra in una cornice di coerenza con la Strategia di Specializzazione Intelligente della Regione del Veneto RIS3 -Macrotraiettoria SMART MANUFACTURING – Produzioni e processi sostenibili – poiché intende supportare l’azienda partner nel processo bottom up in cui gli stessi beneficiari, analizzando le criticità e implementando le soluzioni, saranno protagonisti e artefici dello sviluppo in chiave tecnologico-digitale dei singoli processi produttivi e di conseguenza del business aziendale.

Codice Progetto: 5615-0002-497-2021

Scopri di più

DGR 866 – Progetto: T.Ri.A.L.- Tecnologie per il Rilancio degli Asset Locali

Il progetto, in coerenza con le finalità della Direttiva e con l’Asse I Occupabilità, favorisce l’adattamento delle competenze degli operatori turistici in risposta alla forte contrazione causata dall’emergenza COVID e alla concomitante domanda di innovazione, anche in chiave tecnologica, di prodotti/servizi per accrescere l’attrattività della destinazione Veneto e garantire il distanziamento.
Si mira a favorire lo sviluppo e la messa in atto di digital skill strategiche per il restyling, la ricerca e lo sviluppo della gamma d’offerta che punti sulla Realtà Aumenta (AR), l’esperienzialità, l’interattività e il marketing 4.0 per attuare il Piano di Rilancio previsto da TRiAL e integrarsi con gli indirizzi regionali di rebranding e riposizionamento competitivo dalla destinazione Veneto “safe area”.
Il progetto nasce in risposta all’analisi del fabbisogno realizzata con i partner da cui sono emerse le esigenze di prevenire i rischi di obsolescenza delle competenze degli operatori e di esclusione dal mercato del lavoro degli stessi coniugando la qualificazione professionale e la crescita competitiva delle imprese con l’innovazione tecnologica e la trasformazione digitale delle modalità attraverso le quali i prodotti/servizi turistici vengono concepiti, realizzati, comunicati e fruiti dai diversi target di utenza.

Codice Progetto: 5615-0001-866-2020

Scopri di più

DGR 818 – Progetto: E.C.C.O.: E-Cultural and Creative Opportunities

Il progetto, in coerenza con le finalità della Direttiva, sostiene il rilancio del settore dei servizi/produzioni culturali e dello spettacolo dal vivo come volano per far ripartire le prestazioni delle organizzazione e dei professionisti della cultura e dello spettacolo favorendo le ridefinizione e ibridazione (integrando modalità web e in presenza, con distanziamento sociale) delle modalità di produzione, fruizione e diffusione dei servizi/produzioni culturali, mediante un percorso organico che integra lo sviluppo di competenze digitali ed emergenti e l’empowerment personale/professionale.

Codice Progetto: 5615-0001-818-2020

Scopri di più

DGR 526 – Progetto: PER.L.E. – Percorsi di Leadership ed Empowerment

Il progetto, in coerenza con le finalità della Linea 2 della Direttiva, intende realizzare un processo di miglioramento e di empowerment sotto il profilo professionale e personale delle donne occupate per permettere loro di accrescere la consapevolezza dei propri limiti e delle proprie qualità, sviluppando le abilità di leadership, essenziali per favorire la realizzazione effettiva del decentramento di responsabilità e della delega di autorità, sviluppando altresì il mindset digitale realizzando un processo di change management. Il progetto, concepito in stretta coerenza con la cornice valoriale delle aziende coinvolte, mira a privilegiare il contributo femminile orientato naturalmente nella direzione delle meta-competenze relative ai temi dell’efficienza, della flessibilità e dell’innovazione.
Pertanto il progetto risponde ai fabbisogni di:

  • formazione per acquisire un set articolato di professional, digital e soft skill in grado di attivare: il self empowerment personale-professionale per utilizzare al meglio le proprie capacità, risorse, creatività e potenzialità l’empowerment aziendale quale sviluppo dell’energia, della responsabilità e della innovatività diffusa legata alla digital transformation;
  • accompagnamento con azioni di project work e coaching per attivare la self efficacy per ottenere risultati positivi nella sfera personale/professionale.

Codice Progetto: 5615-0001-526-2020

Scopri di più

DGR 1010 – Progetto: Chances – Cultural Heritage, Nuove Competenze e Soluzioni

Il progetto si fonda sulla necessità di dare maggiore visibilità ai professionisti tecnici del cultural heritage veneto in quanto costruttori dell’idea e spesso anche della sostanza del bene culturale. Le aziende del Venetian Heritage Innovation Cluster aderenti hanno palesato l’esigenza di partecipare ad un piano formativo organico, integrato e multidisciplinare (formazione indoor e outdoor, project work, consulenza, ricerca e seminari) diretto ai loro professional che operano nei processi di recupero, restauro e conservazione del bene culturale. Il progetto, quindi, risponde all’esigenza dei professionisti dei beni culturali di sapersi raccontare e valorizzare sfruttando le tecnologie digitali per aumentare i fattori di esperienza nella realtà applicati al settore del restauro e della conservazione dei beni culturali:
• sperimentando innovativi e inediti punti di osservazione delle opere e dei beni culturali che possano offrire nuove suggestioni;
• favorendo il coinvolgimento del grande pubblico ai processi e le tecniche di restauro e conservazione;
• accrescendo la competitività delle aziende partner e l’attrattività e innovatività di un settore, quale quello culturale, strategico per l’economia regionale.
Sono destinatari del presente progetto formativo, figure professionali che operano come dipendenti, collaboratori, liberi professionisti provenienti dalle diverse aree organizzative delle aziende e che a vario titolo si occupano di progetti di conservazione e restauro del bene culturale.

Codice Progetto: 5615-0002-1010-2019

Scopri di più

DGR 1010 – Progetto: M.IN.D. – Miglioramento, Internazionalizzazione e Digitalizzazione

Il progetto, focalizzato sulle tematiche “Tecnologie 4.0 e trasformazione digitale” e “Internazionalizzazione e innovazione aziendale”, propone un set di interventi formativi e di accompagnamento volti a favorire lo sviluppo di competenze digitali e tecnico specialistiche necessarie a presidiare i processi di trasformazione digitale delle funzioni di marketing e comunicazione, nonché di apertura ai mercati esteri nei/nelle lavoratori/trici di un panel di PMI del territorio bellunese operanti nella filiera integrata del turismo rurale, montano, sciistico, enogastronomico, in un’ottica volta a:
• accrescere individualmente e collettivamente la propria competitività sul mercato internazionale, creando le condizioni per offrire servizi complessi e completi;
• operare con successo nel mercato internazionale;
• aumentare le proprie capacità di penetrazione commerciale nel mercato internazionale mediante l’organizzazione in comune di attività ed eventi promozionali e di formazione;
• avviare processi di networking tra le PMI target per lo sviluppo della filiera, a livello locale e internazionale;
• creare una collaborazione sinergica tra le parti, finalizzata all’erogazione di esperienze turistiche “chiavi in mano”;
Sono destinatari del presente progetto formativo, figure professionali che operano come dipendenti, collaboratori, liberi professionisti, titolari provenienti dalle diverse aree organizzative delle aziende e che a vario titolo si occupano dell’area marketing e comunicazione, nonché dei processi commerciali e promozionali e più in generale dei rapporti con i clienti e stakeholder.

Codice Progetto: 5615-0001-1010-2019

Scopri di più

DGR 765 – Progetto: Interior Designer – Work Experience per i Giovani

Il progetto si inscrive nell’ambito dell’iniziativa “Work Experience per i Giovani”, e risponde al bisogno espresso dalle aziende del settore arredamento del territorio Veneto, in particolar modo dai negozi di arredamento e design di trovare designer d’interni formati e preparati nella progettazione e vendita di interni. Per rispondere a questo bisogno sono stati definiti tre interventi:
• ORIENTAMENTO che consentirà di preparare il giovane a compiere una scelta responsabile relativa al proprio percorso di studio e di lavoro favorendo un processo di adesione consapevole al percorso di formazione e inserimento lavorativo nel ruolo professionale di “Interior Designer” e di predisporre un CV aggiornato e spendibile sul mercato del lavoro;
• FORMAZIONE che interverrà sull’aggiornamento delle competenze necessarie a svolgere con efficacia la mansione di Interior Designer;
• ACCOMPAGNAMENTO AL LAVORO che consentirà di promuovere i profili, le competenze e la professionalità dei giovani presso il sistema imprenditoriale; accompagnarli nella prima fase di inserimento e assisterli al sistema della Domanda nell’individuazione della tipologia contrattuale più funzionale al fabbisogno manifestato.
Sono destinatari del presente progetto giovani diplomati e/o laureati in materie tecniche con la passione del design con un’età compresa fra il 18 ed i 29 anni e che si trovano nello stato di NEET. I destinatari di questo progetto devono possedere pregressa esperienza o formazione nell’ambito del disegno e/o la progettazione, oppure nell’ambito della vendita in modo da poter gestire in prima persona l’intero processo di vendita, dall’accoglienza del cliente, alla rilevazione del bisogno fino alla progettazione delle soluzioni di arredo.

Codice Progetto: 5615-0002-765-2019

Scopri di più

DGR 540 – Progetto: I.D.E.A. – Innovazione, digitalizzazione e apprendimento

Il progetto costituisce un’azione di sistema di valenza formativa, organizzativa, tecnologica e culturale e si configura come un percorso di empowerment personale e professionale volto a fornire ai partecipanti un mix articolato di competenze digitali, tecnico-organizzative e trasversali volte a:
-semplificare e modernizzare sia i processi di lavoro interni alla PA che quelli di comunicazione esterna, con particolare riferimento agli asset culturali territoriali;
-migliorare la qualità dei servizi offerti puntando sull’adozione di una cultura ispirata a logiche di partecipazione e coinvolgimento attivo del cittadino nella progettazione/creazione di servizi a beneficio della collettività, di collaborazione inter e intra organizzativa, nonché di scambio e networking a livello inter-istituzionale e locale.
I destinatari del progetto sono figure professionali che operano come dipendenti, collaboratori, provenienti dalle diverse aree organizzative delle organizzazioni pubbliche e private, a diverso titolo preposte alla erogazione e gestione di servizi culturali di rilevanza pubblica sul territorio.

Codice Progetto: 5615-0001-540-2019

Scopri di più

DRG 540 – Progetto: SOCIAL LIBRARY – La nuova biblioteca come Hub sociale e social

Il progetto intende contribuire a realizzare un nuovo modello di servizi bibliotecari modernizzati, promotori di un ruolo attivo dell’utente nella biblioteca, fondato sull’utilizzo delle nuove tecnologie, ma anche sulla possibilità di socializzare e di usufruire di diverse tipologie di servizi. Il ruolo del bibliotecario oggi è non solo quello di mediatore tra l’utenza e i documenti ma si sta gradualmente trasformando anche in produttore di contenuti. Necessitano pertanto nuove competenze per affrontare le nuove sfide e rendere le organizzazioni in cui operano sempre aperte al dialogo con i destinatari dei servizi erogati. Il progetto, attraverso modalità di apprendimento esperienziale, mira anche a consolidare e potenziare la competenza comunicativa in lingua inglese come competenza utile per lavorare in ambienti multiculturali.
I destinatari potranno inoltre conseguire la certificazione linguistica secondo il QCER e valorizzare le competenze linguistiche in ambito lavorativo.

Codice Progetto: 55615-0001-540-2019

DGR 1315 – Progetto: SEN.E.C.A. – Seniority, Empowerment e Cambiamenti Aziendali

L’iniziativa in coerenza con le priorità della DGR e dell’azione 2, intende accompagnare le aziende partner nei processi di trasformazione organizzativa avviati, per gestire al meglio l’età anagrafica della propria forza lavoro mediante soluzioni di Age Management in cui l’age diversity rappresenta un valore per sostenere il passaggio infra-generazionale del patrimonio di conoscenze aziendale e delle competenze digitali e soft quale fattore di sviluppo competitivo per accrescere la performance organizzativa. Il progetto nasce dai seguenti bisogni, oggetto di un’analisi del fabbisogno condotta con il management delle aziende partner:
• Adeguare le dinamiche strategico organizzativo e gestionali ai processi di invecchiamento dei dipendenti
• Prevenire la dispersione del know how e delle competenze tacite delle risorse aged rendendole patrimonio aziendale
• Ridurre il gap di competenze digitali degli aged
• Gestire l’ibridazione delle professioni aziendali che implicano ruoli a “banda larga”
• Accrescere il dialogo intergenerazionale
• Sviluppare le competenze trasversali dei giovani
Sono destinatari del progetto lavoratori occupati over 54 middle e senior manager, professional, specialist/owner e tecnici a diverso titolo preposti alle funzioni acquisti, amministrazione, commerciale, logistica, qualità, innovazione e sviluppo organizzativo, risorse umane e produzione in un’ottica volta a favorire l’acquisizione intergenerazionale di una cultura omogenea ispirata alle logiche di trasformazione legate all’Age Management.

Codice Progetto: 5615-0001-1315-2019

Scopri di più

DGR 1311 – Progetto: F.I.L.E. – FORMAZIONE INNOVATIVA, LINGUISTICA ED ESPERIENZIALE

Il progetto favorisce la crescita e l’aggiornamento delle competenze digitali, trasversali e linguistiche di 90 lavoratori/trici, con esperienze professionali differenti, occupati/e presso imprese operanti sul territorio veneto, in un’ottica volta a fornire loro strumenti utili per lo sviluppo delle capacità di adattamento ai cambiamenti, specie di natura tecnologica, che investono in maniera sempre più diffusa i contesti produttivi e organizzativi. Il Progetto, nel suo complesso, si inserisce in un quadro di coerenza con le finalità della Linea 3 della Direttiva, in un’ottica volta a contribuire allo sviluppo dell’intero sistema socio-economico regionale, valorizzando le risorse umane occupate e promuovendo l’adozione di un approccio al lavoro più responsabile ed autonomo, attraverso un percorso formativo, articolato in interventi indoor e outdoor, finalizzato all’adattamento e al potenziamento integrato di competenze di natura trasversale, digitale e linguistica.

Codice Progetto: 5615-0001-1311-2018

Scopri di più

DGR 1311 – Progetto: N.A.I.F. Networking e Azioni per l’Imprenditorialità Femminile

Il progetto intende fornire nuove opportunità di occupazione e di crescita personale e professionale alle donne venete, con particolare riferimento al segmento delle over 30 disoccupate, inoccupate e inattive fuoriuscite dai circuiti produttivi e/o con difficoltà ad inserirsi/reinserirsi nel mercato del lavoro, anche legate all’impossibilità di conciliare i tempi famiglia-lavoro, riducendo il gap e gli stereotipi di genere. Il progetto semplificando e innovando i processi di creazione di business al femminile intende valorizzare le abilità, le passioni, il talento e le propensioni legate alla creatività e artigianalità in senso lato che connotano l’identità del territorio attraverso l’utilizzo dei nuovi linguaggi, tecnologie e codici espressivi propri della digital economy, rispondendo ai fabbisogni di:
• orientamento, per favorire nelle donne la consapevolezza delle proprie qualità personali e delle propensioni imprenditoriali;
• formazione, per favorire l’acquisizione di un set articolato di competenze di natura tecnico professionale, trasversale e digitale in grado di ridurre lo skills missmatch tra domanda ed offerta di lavoro unitamente allo sviluppo di un comportamento proattivo nell’essere creative, nel reagire alle trasformazioni, valorizzando l’intraprendenza e la volontà di mettersi in gioco promuovendo forme e soluzioni di smartworking in grado di superare i vincoli spazio-temporali del lavoro in ottica di work life balance;
• networking favorendo un processo di attivazione e alimentazione di sinergie fra attori economici formativi e imprese del territorio volto a sostenere processi di occupabilità e imprenditorialità delle donne;
• consulenza tecnico specialistica per la formulazione di idee di business e la strutturazione del business model.

Codice Progetto: 2508-0001-1311-2018

Scopri di più

DGR 1987 – Progetto: T.E.C.A. – Tradizioni, Eccellenze e Culture Aziendali

Il progetto contribuisce alla valorizzazione dei mestieri della tradizione d’eccellenza delle piccole e micro botteghe partner caratterizzate da una forte componente del “saper fare” e dell’ingegno, espressione dell’estro creativo, simboli della memoria produttiva e dell’identità culturale veneta, capaci di connotare il territorio e il suo sistema produttivo.
L’iniziativa si configura come un’azione di sistema volta a incidere sul tessuto sociale, economico e culturale del territorio mediante la conoscenza, valorizzazione e condivisione della memoria storica, dei manufatti, delle lavorazioni artistiche, dei processi produttivi, dei valori, delle persone e delle tradizioni aziendali che si identificano col territorio migliorando la loro capacità di combinare produzione d’eccellenza, competitività, turismo e cultura.
Sono destinatari del presente progetto formativo, figure professionali che operano come dipendenti, collaboratori, liberi professionisti provenienti dalle diverse aree organizzative delle aziende.

Codice Progetto: 5615-0001-1987-2018

Scopri di più

DGR 718 – Progetto: FABRICALTRA – Rigenerazione culturale di spazi industriali per l’innovazione sociale

Il progetto intende lavorare sul tema dell’innovazione sociale in chiave di rigenerazione territoriale, puntando sul meccanismo delle residenze d’artista per sviluppare una riflessione sulle strategie di riuso creativo di spazi industriali come opportunità di crescita socio-culturale ed economica del territorio.
Sono destinatari del presente progetto giovani artisti e professionisti del settore delle industrie culturali e creative – ed in particolare nel settore dello spettacolo ma anche operatori di organizzazioni profit o non-profit, pubbliche o private, che operano nell’economia sociale e culturale chiamati a riflettere sull’identità economica e sociale locale in cui il patrimonio industriale, inteso come il fondamento territoriale di una specifica identità collettiva, diventa al contempo la risorsa materiale e immateriale da cui attingere. Attraverso la conoscenza e collaborazione con gli artisti di rilevanza nazionale e internazionale sarà favorito uno scambio di esperienze tra giovani artisti locali e quelli che operano in un contesto più ampio, consentendo l’apertura del territorio regionale alle reti artistiche internazionali generando un vero e proprio laboratorio d’energia creativa che, ponendo la ricerca artistica e la cultura al centro del processo trasformativo, colga un’opportunità di crescita sostenibile, sviluppo, confronto e collaborazione per il territorio, le istituzioni e le imprese più innovative.

Codice Progetto: 5615-0001-718-2018

Vai al sito

DGR 687 – E.C.O.: Energia, Certificati e Ottimizzazione dei consumi in Ittica Rosolina

Il progetto “E.C.O.: Energia, Certificati e Ottimizzazione dei consumi in Ittica Rosolina” mira a garantire la riqualificazione e la permanenza in azienda di lavoratori riconducibili a diversi profili professionali, mediante lo sviluppo del personale e l’investimento sul capitale umano, richiesti dalla volontà espressa dal management di adottare buone prassi aziendali a sostegno della tutela ambientale nonché inserire all’interno della propria strategia aziendale il chiaro obiettivo di prevenire o mitigare gli impatti ambientali negativi della propria attività.

Codice Progetto: 6586-1-687-2017  

DGR 687 – M.E.T.A.L. – Migliorare, Efficientarsi e Trasformarsi in un’Azienda Lean

Il progetto “M.E.T.A.L. – Migliorare, Efficientarsi e Trasformarsi in un’Azienda Lean” favorisce la qualificazione delle lavoratrici/dei lavoratori della Microbas coniugando lo sviluppo professionale con la crescita competitiva e l’innovazione organizzativa dell’impresa mediante la creazione di un ambiente culturale orientato al miglioramento continuo e alla massima soddisfazione del cliente in virtù della razionalizzazione e dello snellimento dei processi organizzativi/realizzativi generatori di valore all’interno e all’esterno dell’azienda.

Codice Progetto: 6549-1-687-2017  

DGR 687 – Azioni di riorganizzazione aziendale per Cesaf s.a.s.

Il progetto “Azioni di riorganizzazione aziendale per Cesaf s.a.s.” intende avviare un piano di ottimizzazione dei processi produttivi finalizzati al miglioramento continuo, in previsione di aumento dell’organico e dell’accorpamento di nuove aziende (es.di lavorazione del marmo), e di conseguenza, efficientare l’intera supply chain, al fine di arrivare a fornire prodotti contract finiti, prevalentemente nel continente africano su cui l’azienda ha deciso di puntare, anche mediante una propria società in loco.

Codice Progetto: 6443-1-687-2017  

DGR 687 – PR.A.S.S.I. – Produzione Aziendale Snella e Sviluppo Integrato

Il piano “PR.A.S.S.I. – Produzione Aziendale Snella e Sviluppo Integrato“, proposto dalla Benozzi, player qualificato nella componentistica di precisione, focalizzato sull’area tematica “2.Lean Production”, propone un set di interventi formativi e di accompagnamento sui temi della lean organization, declinata in riferimento: alle funzioni di procurement, office, sales, magazzino, supply chain; alla lean production per la componentistica di precisione per i settori automotive, robotica, aereospazio, farmaceutica, energie rinnovabili, occhialeria e tessile.

Codice Progetto: 6477-1-687-2017   

DGR 687 – Val.U.E. – Valorizzare l’Unicità e le Eccellenze

Il piano “Val.U.E. – Valorizzare l’Unicità e le Eccellenze“, che coinvolge 9 imprese venete, è destinato a 25 partecipanti tra cui titolari d’impresa, responsabili, professional e tecnici, a diverso titolo preposti a gestire e curare l’attuazione delle strategie di marketing e comunicazione relative ai prodotti ed ai mercati, nonché delle politiche commerciali e promozionali..

Codice Progetto: 5615-1-687-2017 

DGR 686 – M.O.S.A.I.CO. – Musei, Organizzazioni e Storytelling per l’Attrattività, l’Innovazione e la Competitività

Il piano “M.O.S.A.I.CO. – Musei, Organizzazioni e Storytelling per l’Attrattività, l’Innovazione e la Competitività” intende favorire un processo di recupero e valorizzazione del patrimonio produttivo di un panel di aziende storiche dell’artigianato artistico, tradizionale, del design e dei complementi d’arredo, settori strategici dell’economia regionale, espressione dell’estro creativo e della passione tipici del life style italiano, simboli della memoria produttiva e dell’identità culturale veneta..

Codice Progetto: 5615-1-686-2017

DGR 580 – Virtual Bridges – Multimedialità come ponte per la diffusione della cultura

Il piano “Virtual Bridges – Multimedialità come ponte per la diffusione della cultura al di fuori degli spazi istituzionali”  mira a sviluppare le competenze tecniche – legate in particolare alla multimedialità – delle figure professionali che operano a diverso titolo nel settore della cultura. Il progetto inoltre intende:

  • proporre nuovi modelli di fruizione e promozione del patrimonio culturale, lavorando su temi ad elevato contenuto specialistico e di interesse per la promozione di sistemi valoriali strategici per lo sviluppo territoriale.
  • favorire la cooperazione tra diversi soggetti e istituzioni per avviare nuove forme di aggregazione orientate ad un maggior coinvolgimento dell’utente, per la creazione di un’esperienza di visita unica, di elevato livello culturale, immersa nel contesto e nel territorio che la caratterizzano.

Codice Progetto: 5615-1-580-2017

Vai al sito

DGR 840 – Percorso di politiche attive per addetto all’assemblaggio

Il piano “Percorso di politiche attive per addetto all’assemblaggio”  si propone di offrire l’opportunità di un rapido reingresso nel mercato del lavoro, sia mettendo in contatto i partecipanti con realtà produttive del tessuto veneto che sono alla ricerca di personale da inserire in organico grazie alle attività di ricerca attiva e di tirocinio, sia intervenendo sull’aggiornamento delle loro competenze professionali. In particolare l’intervento formativo mira a fornire conoscenze all’avanguardia in merito alle macchine utensili di nuova generazione, alle caratteristiche tecniche dei materiali, di informatica applicata alle tecniche di produzione e sui principali modelli di organizzazione della produzione (con particolare riferimento alla Lean Production).

Codice Progetto: 2508-2-840-2015

DGR 1284 – M.O.BI.L.E. – Marketing e Organizzazione del Business per l’Internazionalizzazione e L’Export

Il progetto “M.O.BI.L.E. – Marketing e Organizzazione del Business per l’Internazionalizzazione e L’Export” mira a consolidare l’impegno delle PMI target nel perseguimento di obiettivi di sviluppo competitivo attraverso una strategia condivisa volta al superamento della forma di cooperazione basata sulla configurazione del “distretto classico”, per definizione operante in un territorio limitato, puntando sull’evoluzione congiunta verso un “sistema di imprese” che sviluppa relazioni produttive e commerciali con i mercati esteri, con particolare riferimento al Regno Unito e alla Polonia.

Codice Progetto: 5615-7-1284-2016

DGR 1285 – T.E.L.E.M.A.Co. – Trasferire Esperienze e Leadership Migliorando e Accrescendo le Competenze

Il progetto “T.E.L.E.M.A.Co. – Trasferire Esperienze e Leadership Migliorando e Accrescendo le Competenze” realizza interventi formativi e di accompagnamento per favorire l’invecchiamento attivo e il passaggio generazionale all’interno di un pool di 8 PMI venete dello stampaggio di materie plastiche, perseguendo le seguenti 3 finalità

  1. SVILUPPARE E TRASFERIRE TRA GENERAZIONI CONOSCENZE/COMPETENZE NEL CONTESTO LAVORATIVO
  2. FAVORIRE TRASFORMAZIONI ORGANIZZATIVE DI AGE MANAGEMENT
  3. VALORIZZARE IL CAPITALE AZIENDALE E SVILUPPARE NUOVI TALENTI.

Codice Progetto: 5615-1-1285-2016

DGR 1284 – Co.L.O.M.B.O. – Competenze Linguistiche, Organizzative e Manageriali per le Business Opportunities

Il progetto “Co.L.O.M.B.O. – Competenze Linguistiche, Organizzative e Manageriali per le Business Opportunities” mira a favorire lo sviluppo delle imprese nei mercati esteri target che presentano alti tassi di crescita, per garantire la riqualificazione e la permanenza in azienda di lavoratori riconducibili a diversi profili professionali. L’obiettivo è formare e qualificare il personale, sviluppando conoscenze/competenze tra loro complementari a livello tecnico/operativo ponendo i lavoratori al centro di un processo di crescita attraverso un set di interventi di formazione, workshop e seminari, mobilità formativa, borsa di alta formazione, per far acquisire ai partecipanti le competenze per sviluppare la presenza delle PMI in contesti internazionali.

Codice Progetto: 5615-5-1284-2016

DGR 1284 – A.S.I.A.: Attività e Strumenti per l’Internazionalizzazione Aziendale

Il progetto “A.S.I.A.: Attività e Strumenti per l’Internazionalizzazione Aziendale” intende favorire un processo di internazionalizzazione di natura sistemica delle imprese target coinvolgendo nell’apprendimento profili manageriali/gestionali e figure operative di taglio specialist e tecnico-professionale toccando in sintesi le leve gestionali, organizzative, produttive e commerciali delle imprese in un percorso di up skilling mirato a definire e concretizzare strategie di penetrazione nei mercati asiatici basate sulla condivisione di una vision evoluta dell’internazionalizzazione, non più e non solo episodica e commerciale ma sistemica e strutturale.

Codice Progetto: 5615-4-1284-2016

DGR 255 – Operatore della promozione ed accoglienza turistica

Gli obiettivi formativi in esito al percorso “Operatore della promozione ed accoglienza turistica” sono relativi alla formazione della figura dell’OPERATORE DELLA PROMOZIONE ED ACCOGLIENZA TURISTICA.
In termini di obiettivi formativi si fa riferimento sostanzialmente a competenze di tipo tecnico professionale oltre che agli elementi di competenza di tipo organizzativo trasversale.

Codice Progetto: 171-1-255-2016

DGR 2121 – Arte e Business. Accrescere il contenuto creativo-culturale delle imprese venete

Il progetto “Arte e Business. Accrescere il contenuto creativo-culturale delle imprese venete” si propone di delineare una figura professionale di “promotore o mediatore di creatività aziendale” a seconda che si tratti di soggetti con un background più marcatamente artistico o di figure che conoscono bene entrambi i mondi e sanno intervenire in maniera selettiva per facilitare forme innovative di dialogo e collaborazione. Coerentemente con il rafforzamento delle opportunità occupazionali sono progettati anche gli interventi di action research pensati, in relazione alla tipologia di aziende, secondo le due modalità: A) residenza artistica in azienda come palestra di preinnovazione, e B) Sviluppo della mediazione culturale tra arte e business.

Codice Progetto: 2120-29-2121-2015

DGR 682 – IN.Si.E.ME. – Inclusione e Self-Empowerment nel settore Metalmeccanico

Gli obiettivi del progetto “IN.Si.E.ME. – Inclusione e Self-Empowerment nel settore Metalmeccanico” possono essere sintetizzati come segue:

  • offrire loro concrete possibilità di inserimento lavorativo, attraverso lo sviluppo di competenze professionali allineate con le esigenze produttive delle aziende partner e delle aziende ospitanti il tirocinio in Veneto (in fase di follow-up);
  • migliorare la capacità delle aziende coinvolte di assorbire quote crescenti di lavoratori disabili, attraverso il coinvolgimento diretto del personale, la diffusione di buone pratiche, la sensibilizzazione alla tematica.

Codice Progetto: 50-2-682-2016

DGR 38 – Modelli organizzativi per promuovere la competitività di imprese del settore impiantistico

L’obiettivo primario del progetto “Modelli organizzativi per promuovere la competitività di imprese del settore impiantistico” è di formare e qualificare il personale delle imprese coinvolte sviluppando conoscenze/competenze tra loro complementari a livello tecnico/operativo, favorendone così la permanenza in azienda anche in seguito a processi riorganizzativi; a tal fine il piano pone i lavoratori al centro di un processo di crescita che, attraverso un set di interventi di formazione, mira ad approfondire tematiche quali la Lean Organization ed il Kaizen, individuate come centrali dal management in un’ottica di riorganizzazione aziendale votata alla competitività e ad una maggiore sostenibilità economica.

Codice Progetto: 5615-1-38-2016

DGR 1284 – A.F.RI.C.A. – Attività Formative di Riqualificazione per la Competitività Aziendale

In linea con l’ob. Spec. 4 PORFSE 2014-20, il progetto “A.F.RI.C.A. – Attività Formative di Riqualificazione per la Competitività Aziendale” mira a favorire lo sviluppo delle imprese target nei mercati africani che presentano maggiori tassi di crescita nei settori di riferimento, per garantire la riqualificazione e la permanenza in azienda di lavoratori riconducibili a diversi profili professionali.
Obiettivo generale non è solo adattare le competenze dei dipendenti per favorire la loro permanenza sul lavoro ma anche trasformarli in attori di un cambiamento “interno”, attraverso lo sviluppo di competenze tecniche e specialistiche per avviare processi di internazionalizzazione nelle aree di interesse in Africa.

Codice Progetto: 5615-2-1284-2016

DGR 1284 – P.M.I. – Piani, Misure, Idee per l’internazionalizzazione delle imprese venete

In linea con l’obiettivo specifico 4 POR FSE 2014-20, il progetto “P.M.I. – Piani, Misure, Idee per l’internazionalizzazione delle imprese venete” mira a favorire lo sviluppo delle imprese coinvolte in mercati esteri, attraverso una strategia a lungo termine, al fine di garantire la riqualificazione e la permanenza in azienda di lavoratori riconducibili a diversi profili professionali.
L’obiettivo primario è formare e qualificare il personale sviluppando conoscenze/competenze tra loro complementari a livello tecnico/operativo; a tal fine il piano pone i lavoratori al centro di un processo di crescita che, attraverso un set di interventi di formazione,workshop e seminari,mobilità formativa,borsa di ricerca, mira a far acquisire ai partecipanti le competenze necessarie per avviare un processo di internazionalizzazione non solo della propria azienda, ma dell’intero gruppo di aziende coinvolte, dalla conoscenza delle caratteristiche dei mercati d’interesse e dei rispettivi Paesi, alle tecniche di marketing e web marketing maggiormente efficaci, incluso lo storytelling, alla costruzione di reti d’impresa per promuovere all’estero i prodotti del territorio.

Codice Progetto: 5615-1-1284-2016

DGR 1842 – Percorsi di riqualificazione professionale per i lavoratori dei F.lli Poli srl

Il progetto “Percorsi di riqualificazione professionale per i lavoratori dei F.lli Poli srl” si propone di aggiornare e sviluppare le competenze professionali degli 8 lavoratori coinvolti al fine di favorirne la permanenza nel mercato del lavoro e di renderli protagonisti del rilancio della produttività aziendale. La struttura del percorso è stata sviluppata per mettere al centro di un piano personalizzato il soggetto destinatario, al fine di orientarlo alla riqualificazione attraverso l’acquisizione di nuove competenze professionali, necessarie per adattarsi ai processi di lavoro e agli obiettivi di performance della nuova impresa in cui i lavoratori si trovano inseriti.

Codice Progetto: 5615-1-1842-2015

DGR 38 – Digital Marketing

Il progetto “Digital Marketing”, focalizzato sull’ambito tematico “Strategie di marketing”, mira a sostenere la competitività delle aziende, supportandole nel:

  • Definire una digital marketing strategy che sia un riferimento per tutta l’organizzazione
  • Valorizzare il brand, utilizzando le tecnologie e l’innovazione per posizionare, comunicare e rafforzare l’immagine aziendale;
  • Interpretare il rapporto tra gli obiettivi della comunicazione e le strategie aziendali;
  • Declinare gli obiettivi della comunicazione rispetto alle finalità chiave per la competitività d’impresa: relazione con il mercato, promozione di valori, coinvolgimento del personale, relazione con gli attori istituzionali.

Codice Progetto: 5615-3-38-2016

DGR 1285 – BRIDGE – un ponte tra generazioni

Il progetto “BRIDGE: un ponte tra generazioni” opera su tre aree di intervento:

  1. il tema della trasmissione e del riconoscimento delle competenze in ambito aziendale attraverso la creazione di una community aziendale con il compito di diffondere la conoscenza, di condividere le strategie aziendali e di trasferire conoscenze tecniche tra i diversi reparti dell’azienda;
  2. il tema delle trasformazioni organizzative orientate ad un’ottica di age management;
  3. il tema del mentoring analizzando i due fenomeni possibili e calandoli nella realtà aziendale all’interno dell’l’ufficio contabile/finanziario e dell’ufficio commerciale.
    Codice Progetto: 4285-2-1285-2016

DGR 1284 – Orient Express, arte e cultura per l’internazionalizzazione della manifattura veneta

Orient Express, arte e cultura per l’internazionalizzazione della manifattura veneta” è il progetto approvato dalla Regione Veneto – Dgr. 1284 che finanzia attraverso il Fondo Sociale Europeo la formazione in tema di internazionalizzazione d’impresa con una serie di iniziative nell’arco del 2017. Il progetto ha l’obiettivo di contribuire allo sviluppo del capitale umano funzionale all’internazionalizzazione delle imprese venete.

Codice Progetto: 3706-1-1284-2016

DGR 677 – Smart Jobs per le aziende creative venete

Il progetto “Smart Jobs per le aziende creative venete” è finalizzata a fornire ai soggetti presi in carico le competenze necessarie per un loro inserimento negli AMBITI DI SPECIALIZZAZIONE INTELLIGENTE – CREATIVE INDUSTRIES.
Le finalità formative sono collegate a sviluppare conoscenze e competenze ed abilità per operare nei processi di ideazione e di collaborazione tra saperi diversi, incentivare i processi creativi e nel favorire e facilitare i processi di design collaborativo anche tra professionisti con background diversi.

Codice Progetto: 56-1-677-2016

DGR 2747 – Rural Academy: una rete per crescere nell’agroalimentare

Il Progetto Rural Academy: una rete per crescere nell’agroalimentare, finanziato a valere sulla DGR 2747 del 29/12/2014 – Regione Veneto – Piano Esecutivo Garanzia Giovani intende offrire concrete opportunità di inserimento lavorativo a n. 185 giovani facenti capo alle categorie di qualificati e neo qualificati, diplomati e neo diplomati, laureati e neo laureati) che appartengono al gruppo dei cosiddetti NEET.

Il progetto si rivolge a tutti i target previsti dalla direttiva per i progetti settoriali nella fascia di età compresa tra i 17 e i 29 anni, escludendo i minorenni fuoriusciti dal sistema scolastico e i maggiorenni che non hanno conseguito il diploma di scuola secondaria di 1° grado in quanto il focus del progetto è sul potenziamento delle opportunità occupazionali dei giovani migliorando il matching tra bisogni delle aziende e competenze disponibili dei giovani specifiche per il settore dell’agroalimentare e vitivinicolo in Veneto.

L’attività formativa prevista dal progetto è finalizzata a fornire ai partecipanti le competenze necessarie per un loro inserimento nel settore dell’agroalimentare e del vitivinicolo.

A tal proposito, andando incontro anche alle priorità stabilite dalla direttiva, è stata svolta un’analisi dei fabbisogni delle aziende che hanno già deciso di aderire al progetto, andando così a identificare con precisione quali sono i profili professionali che il settore necessita, con l’obiettivo di fornire ai giovani delle opportunità concrete di inserimento nel mercato del lavoro che siano durature e non limitate al periodo del tirocinio finanziato dal bando in oggetto.

In considerazione del fatto che il target di riferimento rappresenta un aggregato tutt’altro che omogeneo, con differenti livelli di conoscenze e abilità spendibili nel mercato del lavoro, il progetto prevede la realizzazione di differenti tipologie di attività formative ciascuna con specifici obiettivi di apprendimento.

Gli interventi formativi, che rafforzano e ampliano le competenze, conoscenze e abilità dei target individuati, condivisi con le aziende partner, rientrano in un percorso articolato e coerente di attività che prevede:

l’accoglienza dei candidati per introdurli al progetto e catalogare i profili disponibili da inserire nei percorsi individuati, l’orientamento specialistico per introdurre i candidati in azienda e per svolgere un orientamento al ruolo, l’accompagnamento al lavoro per fornire un supporto per stimolare i candidati nella ricerca attiva di un lavoro tramite l’uso di strumenti efficaci, il tirocinio per consentire ai partecipanti, nei percorsi in cui è previsto, di svolgere un’esperienza altamente formante dal punto di vista professionale e la misura dell’autoimpiego e imprenditorialità per quegli utenti che in sede di orientamento avranno manifestato un interesse ad avviare un’attività imprenditoriale.