Il progetto “European Intercultural Workplace”  mira ad effettuare un’analisi della situazione attuale nei vari ambienti lavorativi e dei cambiamenti avvenuti per effetto del moltiplicarsi di realtà lavorative in cui si trovano a convivere tante culture differenti. Conseguenza diretta di tutto ciò è la necessità imminente di realizzare ambienti interculturali che rispecchino tale realtà.

Per il raggiungimento di tale obiettivo si è reso necessario:

  • analizzare la situazione sul posto di lavoro in ogni paese partner del progetto in diversi  settori;
  • comparare i risultati emersi dal resto dell’Europa;
  •  rendere disponibili i risultati per gli altri paesi.

Il progetto analizza le prassi sul posto di lavoro nelle seguenti aree:

  • Formazione (elementare, superiore, professionale)
  • Pubblico (salute, sicurezza, trasporti)
  • Privato (PMI, multinazionali, turismo/ospitalità)

In ogni gruppo target, vengono analizzate sia le esperienze di coloro che appartengono alla cultura ospitante (maggioranza) sia quelle di coloro che appartengono alle popolazioni immigrate (minoranza), mettendo in luce  gli aspetti comuni e le problematiche che riguardano un gruppo specifico.

PROGRAMMA DI RIFERIMENTO

Promosso dal Dublin City University sul programma Leonardo da Vinci, Pilot Projects, codice identificativo: 2004 IE/04/C/F/TH-81200

PARTNER NAZIONALI ED INTERNAZIONALI

DublinCityUniversity(IE)

European Centre for Education and Training – ECET (BG)

Institute for Project Support and Competencies Development (DE)

HellenicRegionalDevelopmentCenter- HRDC (GR)

TheAdult-EducationCollegeof Västra Nyland (FI)

Conform – Consortium for Managerial Training (IT)

MiA – Diversity at Work (NO)

Academy of Humanities & Economics inLodz(PL)

Kollegium SSKKII /UniversityofGöteborg(SW)

University of Westminster (UK)

Per ulteriori informazioni clicca qui

PRODOTTI REALIZZATI

Fra i prodotti realizzati nell’ambito del Progetto European Intercultural Workplace con il contributo dei partner nazionali ed internazionali, vi sono: